//Il sito del M.A.S.C.I. Reggio Calabria 4 “Mons. Giovanni Ferro” - Reggio non tace! il "Manifesto"
spacer.png, 0 kB

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home
Reggio non tace! il "Manifesto" Stampa E-mail



A partire dal 3 di gennaio, dopo la bomba alla Procura Generale, un gruppo composto da alcune centinaia di cittadini ha continuato ad incontrarsi per tracciare insieme un percorso di liberazione e di rinascita sociale e civile che risvegli le coscienze di tutti i cittadini onesti e affranchi la nostra città dal cancro della ‘ndrangheta e dalle sue molteplici connivenze e complicità.

All’assemblea di domenica 31 gennaio hanno partecipato un centinaio di persone che hanno, anzitutto discusso, approvato e sottoscritto il Manifesto REGGIO NON TACE (in basso); per offrire una possibilità di visibilità a questo percorso, è stato anche deciso di creare un sito web che prenderà il titolo del Manifesto. È seguita la presentazione e approvazione di alcune proposte riguardanti il mondo della scuola e dell’università e il mondo economico.

Su queste proposte, come su altre che sono state solo enunciate, i gruppi di lavoro continueranno a lavorare per formularle più dettagliatamente e renderle operative: per far questo, anche altri sono stati invitati a far parte dei gruppi (e anche chi leggerà questo comunicato potrà prendere contatti per aderirvi).

La prima proposta che è già operativa è quella di creare – il giorno 3 di ogni mese – altri momenti pubblici, per mantener vivo il desiderio di RISCOSSA e per cercare di raggiungere anche i cittadini che non si è riusciti ancora a coinvolgere



M A N I F E S T O

REGGIO NON TACE

Chi siamo

Siamo semplici cittadini che il 3 gennaio 2010, dopo il gravissimo attentato dinamitardo ai danni della Procura Generale di Reggio Calabria, ci siamo ritrovati spontaneamente in piazza con l’intenzione di dire: Reggio non tace!

Abbiamo storie ed appartenenze diverse: ciò non rappresenta un ostacolo, ma la nostra ricchezza, la nostra forza. Siamo tutti animati da un grande desiderio di incontrarci per riflettere insieme e confrontarci per sviluppare nuove proposte ed iniziative concrete contro la ‘ndrangheta, che rompano definitivamente il silenzio e l’omertà che hanno caratterizzato per troppo tempo la vita della nostra Reggio.

Cosa vogliamo fare

Siamo determinati a lottare contro l’oppressione della ‘ndrangheta e contro le sue molteplici complicità, coperture e connivenze.   Non vogliamo e non possiamo più tacere. 
Perciò diciamo:

Basta con il falso quieto vivere che ci rende complici di chi  prospera soffocando l’economia della città e taglieggiando gli onesti;

Basta con l’assuefazione alla violenza che fa passare inosservati le esplosioni e gli incendi ormai quotidiani;

Basta con la solitudine della brava gente  inerme di fronte ad un nemico forte e subdolo;

Basta con l’illegalità diffusa!

Sì al sostegno di magistrati e forze dell’ordine che compiono fino in fondo il loro dovere.

Sì alla solidarietà alle persone oneste e laboriose che vivono nella paura.

Sì alla denuncia di quanti, invece, pur ricoprendo incarichi di rilievo nelle istituzioni, hanno abiurato al proprio mandato per connivenza o incompetenza.

Ci impegnamo personalmente, nei nostri comportamenti quotidiani, ad essere coerenti con il rispetto della legalità e il perseguimento del bene comune

Intendiamo mettere in pratica tutto ciò attraverso iniziative e progetti concreti che coinvolgano l’intera società civile.

Quali sono i nostri obiettivi

I nostri primi incontri ci hanno fatto capire che non dobbiamo fermarci alla reazione occasionale: la situazione della nostra città è talmente drammatica che impone il risveglio della coscienza di tutta la cittadinanza responsabile.

Attraverso la nonviolenza e la forza persuasiva del dialogo intendiamo creare spazi di solidarietà e di resistenza, che non si limitino ad azioni di contrasto alla ‘ndrangheta ma che abbiano come fine quello di rendere possibile la giustizia sociale, indispensabile presupposto per una convivenza civile e pacificata.

A chi ci rivolgiamo

Ci rivolgiamo a te, che ami Reggio, e hai voglia di dire basta alla ‘ndrangheta insieme a tanti altri!

Essere in tanti ci aiuta ad avere coraggio, ci rende più forti e meno vulnerabili; dà maggiore efficacia alle nostre azioni, ci restituisce la gioia della speranza, convinti che vincere si può.

Per questo, unisciti a noi!

Visita il sito www.reggionontace.it

 

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB